foto-php

FENIOF (Confcommercio) insieme alla FILTCGIL, FIT CISL e UILTRASPORTI ha sottoscritto il nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il personale dipendente da imprese esercenti l’attività funebre, scaduto nel 2011.

Dopo mesi di trattative è stato raggiunto un risultato importante, che ha visto da entrambe le parti la volontà di trovare soluzioni utili alle esigenze del settore e adeguate ai cambiamenti in atto nel mercato e nell’organizzazione del lavoro. Vanno letti in quest’ottica, alcuni dei contenuti più significativi dell’accordo, tra i quali si evidenzia l’adeguamento degli istituti contrattuali del mercato del lavoro alle ultime modifiche legislative, ad esempio in tema di contratto a termine e apprendistato, che diviene finalmente utilizzabile anche in questo settore e le modifiche alla disciplina dell’orario di lavoro.

L’accordo di rinnovo, che ha una durata complessiva di 60 mesi con scadenza al 31 dicembre 2016, ha previsto un aumento a regime di 99 Euro e un importo una tantum, per la copertura del periodo 1° gennaio 2012 – 30 giugno 2014, di €. 400,00.

Per la copertura del periodo 1° gennaio 2012 – 30 giugno 2014 è stato concordato un importo “una tantum” pari ad €. 400,00 lordi (riferite al parametro 113 del IV livello) da corrispondere nelle seguenti tranche:

  • con il foglio paga riferito al mese di  luglio 2014: € 134,00;
  • con il foglio paga riferito al mese di ottobre 2014: € 133,00;
  • con il foglio paga riferito al mese di febbraio 2015: € 133,00.

Questi gli importi per i diversi livelli e scadenze:

Livelli

 

Una Tantum

luglio 2014

Una tantum

ottobre 2014

Una tantum

febbraio 2015

206,34 204,80 204,80
II° 173,13 171,84 171,84
III° 149,42 148,30 148,30
IV°S 142,30 141,24 141,24
IV° 134.00 133,00 133,00
118,58 117,70 117,70

Per quanto riguarda i minimi tabellari mensili, in vigore al 31 dicembre 2011, sono aumentati dei seguenti importi e secondo le seguenti scadenze, con riferimento al parametro 113 del 4° livello:

  • Euro 20 mensili lorde dal l’1 luglio 2014;
  • Euro 20 mensili lorde dal l’1 gennaio 2015;
  • Euro 20 mensili lorde dal l’1 luglio 2015;
  • Euro 20 mensili lorde dal l’1 gennaio 2016;
  • Euro 19 mensili lorde dal l’1 luglio 2016.

La firma all’articolato definitivo del CCNL avverrà formalmente dopo la pausa estiva; a seguito di ciò, terminato il lavoro di impaginazione, provvederemo come consueto ad approntare una pubblicazione del CCNL sia in formato cartaceo che in formato elettronico.

Nel proseguo provvederemo come consueto a fornire dettagliate spiegazioni alle imprese in ordine alle novità e modifiche rispetto all’articolato precedente.